10 motivi per cui lavorare in una startup non è per tutti

La scena delle startup si è posizionata come uno dei settori con più opportunità di lavoro. Poiché le offerte di lavoro nelle giovani aziende tecnologiche guadagnano importanza sui portali di lavoro, è importante esaminare questa particolare cultura lavorativa e cosa significa lavorare per una startup.

Tornei di ping pong, orari flessibili e ambienti giovani sono alcuni dei vantaggi offerti in quasi tutte le offerte di lavoro nelle startup, che possono essere molto attraenti, ma potrebbero non essere sufficienti per sapere se si è pronti a lavorare per una startup. Anche se ci sono molte ragioni per unirsi a una startup, lavorare per una startup non è per tutti, ecco 10 motivi per cui:

  1. Incertezza e mancanza di stabilità

Se stai cercando un lavoro stabile e sicuro, è probabile che unirsi a una startup non sia la scelta giusta. Essendo aziende giovani, tutto può succedere e hanno bisogno di adattarsi molto velocemente. I lavori a lungo termine nelle startup non sono molto comuni, poiché le esigenze dell’azienda cambiano costantemente e così anche i team e la loro struttura. Prendere un lavoro per scontato non è tipicamente intelligente, ma sicuramente non è una caratteristica di chi lavora per una startup.

2. Un atteggiamento proattivo è un must

Se aspetti che qualcun altro ti dica sempre cosa fare, non sopravviverai nell’ambiente delle startup. Lavorare per le startup significa che devi sapere che dipende da te e dal tuo atteggiamento contribuire davvero al team. Queste aziende cercano persone altamente proattive che trovano soluzioni invece di scuse.

3. Devi essere acqua, amico mio

“Questo non è il mio lavoro” non fa parte del manuale. Non importa quale sia il tuo titolo di lavoro, se stai lavorando per una startup dovrai fare un sacco di cose inaspettate e la maggior parte di esse saranno nuove per te. Devi essere versatile, nessun compito è troppo grande e certamente non troppo piccolo.

4. Dimenticati della fantasia

Le grandi aziende sono abituate ad avere grandi vantaggi e benefici poiché hanno budget più grandi. Le startup di solito non offrono grandi benefici fantasiosi a causa del loro budget limitato. Probabilmente non ti manderanno in un viaggio di lavoro all-inclusive, per esempio. I vantaggi e le agevolazioni delle startup sono più legati alle birre dopo il lavoro, agli sconti per l’iscrizione in palestra e il caffè, e cose del genere.

5. Probabilmente non farai grandi guadagni

Questo è legato alla ragione precedente. Anche se le giovani aziende tendono a fare un vero sforzo per mantenere l’impegno e la soddisfazione dei dipendenti, non è un segreto che i budget delle startup sono stretti. Le persone di solito si uniscono alle startup per le sfide professionali e il brivido piuttosto che per i soldi.

6. Il paradiso degli stagisti?

Le startup sono fantastiche se stai iniziando la tua carriera, perché puoi imparare un sacco di cose nuove più velocemente di quanto pensi. Tuttavia, il concetto di essere uno “stagista” in un’azienda dove tutto deve essere fatto significa che dovrai comunque lavorare duro come tutti gli altri e avere delle responsabilità anche se sei uno stagista. Questa è una grande opportunità per crescere fin dall’inizio, ma solo se sei pronto a gestirla.

7. Lavoro di squadra o niente lavoro

Se non sei una persona di squadra, entrare in una startup non fa per te. Queste aziende sono squadre di persone che lavorano insieme per raggiungere lo stesso obiettivo. Questo significa che lavorerai insieme al tuo dipartimento e anche ad altri dipartimenti su molti progetti diversi. Se sei un lupo solitario, forse una startup non fa per te.

8. Aspettative vs. realtà

Le startup mirano a sconvolgere mercati e industrie. Questo può creare molte aspettative, che possono portare ad enormi delusioni quando non si raggiunge il successo desiderato. Entrare in una nuova azienda innovativa significa prendere gli alti e i bassi, e prendere il fallimento a proprio vantaggio, cosa che non tutti capiscono.

9. Mentalità competitiva

Se le startup non agiscono velocemente, non sopravvivranno. Questo è il motivo per cui sono altamente competitive, devono esserlo. Cercano costantemente di essere più veloci dei loro concorrenti; dai finanziamenti alle iniziative di vendita e marketing, essere più veloci garantisce un grande vantaggio. Avere una mentalità competitiva è fondamentale, ma sicuramente non è un tratto comune.

10. Equilibrio tra lavoro e vita

Perché le startup sono team ambiziosi che puntano a una grande crescita, sono una piccola forza lavoro con un’enorme missione e ogni singola persona è fondamentale per il suo successo. Questo è il motivo per cui richiedono un alto livello di dedizione da parte di ogni individuo. Orari di lavoro imprevedibili per portare a termine le cose e una formazione costante – anche se nel fine settimana – fanno parte del lavoro. Il fatto è che non tutti sono pronti a fare sacrifici per il duro lavoro e mantenere una vita personale sana.

Per riassumere, lavorare per una startup richiede molta determinazione, dedizione, un atteggiamento proattivo e la capacità di abbracciare i cambiamenti. Se vuoi lavorare e crescere nel mondo delle startup, devi essere pronto ad affrontare le sfide di far parte di una squadra che vuole cambiare il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.