Dolore testicolare

Vedi anche: Elenco delle cause di dolore genitale

La diagnosi differenziale del dolore testicolare è ampia e coinvolge condizioni da benigne a pericolose per la vita. Le cause più comuni di dolore nei bambini che si presentano al pronto soccorso sono la torsione testicolare (16%), la torsione di un’appendice testicolare (46%) e l’epididimite (35%). Negli adulti, la causa più comune è l’epididimite.

Torsione testicolareModifica

La torsione testicolare si presenta di solito con un esordio acuto di dolore testicolare diffuso e tenerezza di meno di 6 ore di durata. C’è spesso un riflesso cremasterico assente o diminuito, il testicolo è elevato e spesso è orizzontale. Si verifica ogni anno in circa 1 su 4.000 maschi prima dei 25 anni di età, è più frequente tra gli adolescenti (65% dei casi che si presentano tra i 12 e i 18 anni di età), ed è raro dopo i 35 anni di età. Poiché può portare alla necrosi in poche ore, è considerata un’emergenza chirurgica. Un’altra versione di questa condizione è una malattia cronica chiamata torsione testicolare intermittente (ITT) che è caratterizzata da un’insorgenza acuta rapida e ricorrente di dolore in un testicolo che assumerà temporaneamente una posizione orizzontale o elevata nello scroto simile a quella di una torsione completa seguita da un’eventuale detorsione spontanea e dalla rapida soluzione del dolore. Nausea o vomito possono anche verificarsi.

Epididimite e orchiteModifica

L’epididimite si verifica quando c’è l’infiammazione dell’epididimo (una struttura curva nella parte posteriore del testicolo). Questa condizione di solito si presenta con un’insorgenza graduale di vari gradi di dolore, e lo scroto può essere rosso, caldo e gonfio. È spesso accompagnata da sintomi di un’infezione del tratto urinario, febbre, e in oltre la metà dei casi si presenta in combinazione con l’orchite. Nelle persone di età compresa tra i 14 e i 35 anni è solitamente causata da gonorrea o clamidia. Nelle persone più anziane o più giovani l’E. coli è l’infezione batterica più comune. Il trattamento prevede l’uso di antibiotici.

La cancrena di FournierModifica

La cancrena di Fournier (un’infezione aggressiva e a rapida diffusione del perineo) si presenta solitamente con febbre e dolore intenso. È una condizione rara ma fatale se non identificata e trattata aggressivamente con una combinazione di sbrigliamento chirurgico e antibiotici ad ampio spettro.

AltriEdit

Infarto segmentale del testicolo in un paziente che presenta dolore al testicolo destro.

Molte altre condizioni meno comuni possono portare a dolore testicolare. Queste includono ernie inguinali, lesioni, idroceli, malattie degenerative della colonna vertebrale lombare, ernie del disco e varicoceli tra gli altri. Il cancro testicolare è solitamente indolore. Un’altra causa potenziale è l’ipertensione epididimale (conosciuta anche come “palle blu”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.