Inky Johnson (1986-)

  • Speaker

americano

Inky Johnson (nato il 12 febbraio 1986) è speaker motivazionale e autore che ha subito un infortunio durante una partita di football del college che lo ha lasciato con la paralisi al braccio destro. Ha usato l’esperienza per sostenere i disabili e scrivere il libro autobiografico Inky: An Amazing Story of Faith and Perseverance.

Inky Johnson è una ex sicurezza dell’Università del Tennessee. Johnson è cresciuto vivendo nella casa di due camere da letto dei suoi nonni con altri 13 membri della famiglia. Dormiva su un pallet sul pavimento del soggiorno. Secondo Johnson, la droga e la violenza lo circondavano a Kirkwood, Georgia.

Lui e la sua famiglia si sono trasferiti cinque volte in nove anni, tutte all’interno di Kirkwood. La stabilità era inesistente. Amava i suoi amici di Kirkwood e la sua famiglia. Sapeva solo che per sopravvivere doveva andarsene.

Ha avuto un infortunio che ha messo fine alla sua carriera su un placcaggio contro l’Air force il 9 settembre 2006. Con pochi minuti da giocare nella partita, Johnson andò per un placcaggio e incastrò la sua spalla nel corpo del running back dell’Air Force. Il colpo causò un danno ai nervi della spalla destra di Johnson e mise fine alla sua carriera di giocatore.

Il dottor Russ Betcher, medico della squadra all’epoca, scoprì sul campo che la palpebra di Johnson era cadente, un segno di danno nervoso chiamato sindrome di Horner. Individuare il sintomo ha permesso ai medici dell’UT Medical Center di fermare l’emorragia interna e infine salvare la vita di Johnson. La chirurgia ha aiutato in parte, e anche un viaggio alla Mayo Clinic in Minnesota è stato promettente.

Inky vive ad Atlanta, Georgia ed è un cristiano devoto. Ora lavora come oratore ispiratore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.